Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

sabato 23 aprile 2011

Crumble ai frutti con salsa allo zafferano


La ricetta che segue è una libera interpretazione della creazione dei due chef francesi (Alain e Denis) che, durante il Festival dello zafferano a Taliouine, hanno cucinato una cena allo zafferano, proponendo prodotti del territorio in assaggio al villaggio intero.
Gli ingredienti contrassegnati con l'asterisco sono del Commercio Equosolidale.




INGREDIENTI


Per il crumble:
100 gr di burro
100 gr di farina
100 gr di zucchero*
2 mele
1 cucchiaio di uvette*
4 mezze albicocche secche o conservate sciroppate
olio di argane (olio di oliva nel caso non disponibile)

Per la salsa

250 ml di latte
4 tuorli d'uovo
75 gr di zucchero*
zafferano*


PROCEDIMENTO
Per il crumble: mescolare il burro, lo zucchero, la farina e lo zucchero grossolanamente in maniera da ottenere una pasta sablée.
Tagliare le mele e le albicocche a pezzi mescolarle con le uvette.
Riporre dunque i frutti direttamente in stampini singoli ben imburrati.
Ricoprirli con uno strato spesso di pasta.
Far cuocere 20-30 minuti a 180°C.
All’uscita dal forno aggiungere qualche goccia di olio di argane, delle mandorle e delle nocciole tritate e un cucchiaio abbondante di salsa.

Per la salsa: mettere a bagno in latte caldo lo zafferano (1/2 cucchiaino).
Montare a frusta i tuorli con lo zucchero.
A parte scaldare il latte a fuoco basso con lo zafferano.
Incorporare il latte alle uova e rimettere sul fuoco portando la salsa a 85°C o punto rosa, in cui le uova coagulano.
Non fare mai bollire il composto per evitare che la crema impazzisca.
Togliere dunque la salsa dal fuoco e passarla in una terrina fredda per fermarne la cottura.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura