Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

giovedì 13 novembre 2008

Pan brioche o panettone gastronomico (di Valentina Gigli)

Un' idea eccellente per le feste o come aperitivo, ideale da farcire con affettati, maionese e salse salate, ma può essere anche un dolce se farcito con creme dolci e marmellate.


INGREDIENTI (per 1 panettone)

565 gr di farina manitoba
250 gr di farina 00
190 gr di latte intero tiepido
150 gr di olio di semi di girasole
4 uova
25 gr di lievito di birra fresco
25 gr di zucchero semolato
10 gr di sale fino


PROCEDIMENTO

Unire le due farine, setacciarle, mescolarvi sale e zucchero e fare la fontana.
Unire il lievito sciolto nel latte tiepido, aggiungendo a poco a poco il latte rimanente lavorando con la farina.
Unire a poco a poco l'olio, poi le uova: se l'impasto dovesse risultare troppo appiccicoso, unire poca farina, ma non troppa, poiché il risultato finale deve essere una pasta molto morbida.
Lavorare bene l'impasto ( almeno 15/20 minuti), impastandolo con energia e sbattendolo spesso sul piano di lavoro, ottenendo una palla liscia e omogenea.
Mettere la palla dentro uno stampo da panettone appiattendola leggermente solo per farla aderire al la base e ai bordi.
Far levitare circa 2 ore (deve arrivare quasi al bordo).
Cuocere in forno preriscaldato a 170/180°C per circa 30 minuti: per vedere se è cotto, inserire uno stecchino all'interno e se esce umido proseguire la cottura ancora per qualche minuto.
Sfornare e far raffreddare.
Per tagliarlo, incidere il panettone orizzontalmente ottenendo dei cerchi di circa 1/2 cm (si ottengono circa 12 tagli).
Farcire un disco sì e uno no a piacere, poi tagliare tagliare verticalmente ottenendo i tramezzini (4/6 tagli).
Servire.

4 commenti:

  1. Appena riesco devo assolutamente provare questa ricetta. E' da anni che provo a farlo ma il risultato è che....si abbassa! Ovvero...lievita bene e poi durante la cottura....si abbassa! Che nervoso! Proverò presto questa ricetta e ti farò sapere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala e fammi sapere: di solito se si rispettano dosi, tempi e gradi del forno non dovresti avere problemi con questa ricetta.
      Lo stampo va bene: di solito, quando te lo vendono, ti dicono se si è uno stampo adatto a 500 gr di impasto o a 1 kg, sia che si tratti di stampo d'alluminio che di carta.

      Elimina
  2. Per fare il panettone gastronomico utilizzo uno stampo apposito (così mi hanno detto...) che misura 16 cm in altezza e 20 cm di diametro. Va bene?

    RispondiElimina
  3. Da quando l'ho fatto x la 1° volta, non so quante volte me lo hanno fatto rifare.. specialmente x i compleanni dei miei nipoti... e vi posso garantire ke è OTTIMOOOOO... ;)
    By Francesca

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura