Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

lunedì 19 maggio 2008

Lingue di gatto (di Valentina Gigli)

Ottime per accompagnare the e gelati, per fare dei cestini e delle cornucopie da farcire con panna montata e frutta fresca o scaglie di cioccolato.


INGREDIENTI

110 gr di zucchero a velo
100 gr di farina 00
100 gr di burro ammorbidito
100 gr di albumi
1 pizzico di semi di vaniglia
1 pizzico di scorza di limone grattugiata (o 1 goccio appena di succo di limone)


PROCEDIMENTO

Lavorare il burro da solo in una ciotola con una spatola, unire a poco a poco lo zucchero e la farina e mescolare amalgamando bene.
Unire gli albumi poco alla volta e mescolare con una frusta a mano, unire il limone e la vaniglia e mescolare.
Mettere il composto in una sacca per dolci e formare le lingue di gatto su una teglia foderata con carta da forno (oppure usare un cucchiaio: se si vogliono un po' più secche (tipo cialda croccante), bisogna spalmarle un po' col dorso del cucchiaio assottigliandole; se si vogliono ottenere dei cestini, formare con la sacca una pallina di composto, spalmarla allargandola in cerchio e dare la forma su una ciotolina appena esce dal forno.
Cuocere in forno preriscaldato a 160°/180°C per circa 10 minuti: i lati devono scurirsi leggermente, l'interno deve rimanere di colore chiaro.

3 commenti:

  1. mi piacerebbe farli...ho appunto degli albumi da consumare:-) buona giornata
    Annamaria

    RispondiElimina
  2. non ho mai fatto le lingie di gatto.........da provare!
    Ciao e buona domenica!

    RispondiElimina
  3. Ma che dolce questo blog!!
    Ciao ciao!

    RispondiElimina

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura