Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

martedì 26 febbraio 2013

Liquori salutari – La storia e l’arte di una creazione

Libro - Liquori Salutari - Aboca (1)

Libro - Liquori Salutari - Aboca (2)Libro - Liquori Salutari - Aboca (3)

Libro - Liquori Salutari - Aboca (4)Libro - Liquori Salutari - Aboca (5)

Libro - Liquori Salutari - Aboca (6)

Liquori salutari – La storia e l’arte di una creazione

Oggi vi presento un libro bellissimo che si intitola “Liquori salutari: la storia e l’arte di una creazione” di Renato Vicario, riproduzione di un antico libro d’epoca che Aboca ha voluto pubblicare per rendere omaggio all’antica cultura dell’impiego delle erbe officinali o selvatiche in cucina e non solo.

Un tempo i liquori erano spesso dei veri e propri medicinali e venivano prodotti con attenzione, basandosi su ricette antichissime, frutto della sapiente ricerca di farmacisti, studiosi, ma anche frutto della sapienza popolare.

La coccola di un liquore a fine pasto può diventare addirittura curativa per disturbi di vario genere, in base all’erba utilizzata, ai suoi principi attivi, alle sue caratteristiche.

Il  libro è molto piacevole da sfogliare, pratico e pieno di bellissime tavole storiche con illustrazioni meravigliose: ha ottenuto la certificazione Slow Food Usa “in accordo con la sua missione filosofica che promuove, comunica e studia la cultura del cibo in tutti i suoi aspetti, offrendo un modello alimentare rispettoso dell’ambiente, delle tradizioni, delle identità culturali e del buon gusto culinario, affinché il cibo sia veramente un piacere”.

Una bellissima idea regalo, per se stessi o per qualche amico o amica appassionato di erbe e cucina.

Liquori salutari – La storia e l’arte di una creazione

Renato Vicario

Aboca – Pag. 254 – Euro 24,90

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura