Se vuoi sostenere questo blog, puoi farlo cliccando qui:

mercoledì 5 marzo 2008

Patate pseudo-fritte al curry e zenzero (di Ming Tsai)

INGREDIENTI (per 6 persone)


Per l'olio aromatico:

125 ml di olio di colza
40 gr di zenzero fresco pelato e grattugiato
60 gr di curry Madras


Per le patate:

4 grosse patate
16 cucchiai di olio aromatico (vedi sopra)
2 cipollotti freschi
1 cucchiaino di zucchero
sale
pepe
1 cipollotto per decorare


PROCEDIMENTO

Per l'olio aromatico: mescolate in un tegame largo con il fondo pesante l'olio e lo zenzero fresco pelato e grattugiato; scaldate su fuoco basso; quando lo zenzero comincia a colorirsi, dopo circa 8 minuti, spegnete e fate raffreddare. Scaldate sul fuoco una padella con il fondo pesante; tostatevi il curry Madras rimestando in continuazione per 8-10 minuti. Fuori dal fuoco, unite al curry nella padella ancora calda l'olio e lo zenzero; rimestate con cura e fate raffreddare. Aspettate che olio e curry si separino (almeno 4 ore) prima di servirvene. Affettate grossolanamente per il lungo le patate lavate, raschiate e non pelate; asciugatele con un telo. In una terrina, mischiate 16 cucchiai di olio aromatico con 2 cipollotti affettati finemente e lo zucchero; unite le patate, salate e pepate.
Scaldate una teglia vuota in forno a 200 per 5-10 minuti.
Mettetevi le patate (dovranno rosolare appena le posate) e cuocetele a 200°C per 10-15 minuti, rimestando spesso.
Servitele cosparse con anelli di cipollotto.
L'olio aromatico si conserva in frigo per un mese, in un vaso a chiusura ermetica.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Grazie per aver dato una sbirciatina al mio Blog: sarò felice se vorrai lasciare un commento, sia positivo che di critica, perché ritengo che ogni cosa si possa sempre migliorare.
Non verranno pubblicati commenti sgarbati, offensivi o con link pubblicitari: per comunicare direttamente con me, puoi scrivere a ricettenonna@gmail.com
Ciao e grazie per la tua visita!

Scrivo anche qui:

Consigli di lettura